Hiking nei dintorni di Dublino per vedere le scogliere

pubblicato in: Escursionismo, EUROPA, Irlanda | 0

Per gli amanti delle scogliere, appena fuori Dublino ci sono due interessanti percorsi escursionistici che offrono splendide venute sulla costa frastagliata e sull’oceano Atlantico: sto parlando della Cliff walk che collega Bray a Greystones e la Costal Walk di Howth. Adatte a chiunque, queste escursioni non presentano difficoltà tecniche e permettono di trascorrere una piacevole giornata a contatto con la natura, scoprendo le bellezze nei dintorni della capitale irlandese.

 

BRAY-GREYSTONES: THE CLIFF WALK

 

INFO:
Punto di partenza: Bray

Punto di arrivo: Greystones

Tipologia: sentiero escursionistico segnato
Difficoltà: T
Dislivello: 80 m

Lunghezza: 7 km (solo andata)
Tempo di percorrenza: 1.30 h

 

La Cliff Walk è un sentiero escursionistico che collega Bray a Greystones: costeggiando il mare si cammina lungo la ripida scogliera, che regala bellissimi panorami della costa orientale dell’Irlanda.

Il punto di partenza del sentiero è Bray (anche se è possibile percorrere il sentiero al contrario, partendo da Greystones).

Bray è un piccolo paesino che si trova nella Contea di Wicklow, a soli 25 km da Dublino, e che può essere facilmente raggiunto in treno in circa 20 minuti. Qui ci sono diversi punti di ristoro, chioschi e i servizi igienici. Durante la bella stagione il lungo mare di Bray è la meta ideale per le famiglie che vogliono rilassarsi nella grande spiaggia antistante.

Per percorrere la Cliff Walk bisogna costeggiare il lungo il mare e successivamente seguire le indicazioni per il sentiero. La Cliff Walk è una piacevole camminata di 7 km adatta a tutti, in quanto non presenta dislivelli e il terreno, anche se è sterrato, è abbastanza regolare.

 

 

Durante il mese di giugno il sentiero si tinge di giallo, grazie ai bellissimi fiori che fioriscono in questa stagione e che rendono ancora più suggestiva la camminata.

 

 

Arrivati nelle prossimità di Greystones bisogna tenere la sinistra e una volta raggiunto il porto di Greystons, il percorso è terminato. Per il centro di Greystones bisogna imboccare la strada asfaltata: è qui che si trovano diversi ristoranti dove mangiare fish and chips e bere una buona Guinness.

Una volta terminato il percorso, è possibile tornare  Brey percorrendo il medesimo itinerario oppure prendere il treno a Greystones e rientrare a Dublino.

 

HOWTH: THE COSTAL WALK

Per me Howgh è uno dei posti più belli d’Irlanda. Questa piccola città portuale è estremamente graziosa ed è la meta ideale se ci si vuole allontanare dalla città per rilassarsi e camminare in mezzo alla natura. Howth è una delle mete preferite dai dubliners: molte famiglie si recano qui durante i weekend d’estate per godersi il mare e le tiepide temperature.

Ci sono diversi sentieri segnati: il Cliff Path Walk è un sentiero ad anello lungo 6 km ma è anche possibile camminare solo fino alle scogliere più vicine alla città oppure raggiungere il faro e tornare indietro da medesimo sentiero.

Per raggiungere questi sentieri basta prendere il treno DART (Dublin Area Rapid Transit) a Dublino e una volta arrivati a Howgh, percorrere prima il lungomare e alla fine del porto imboccare la strada che sale ripida sulla collina, Balscadden Road.

Fin dall’inizio si possono ammirare incantevoli scorci sulla cittadina di Howth e sul porto, nonché ammirare le bellissime casette residenziali che si trovano in questa zona.

 

 

Al termine della strada di raggiunge un parcheggio, da dove partono i sentieri sterrati.

Dopo aver percorso un breve tratto in salita, si raggiugono le prime scogliere, che si gettano nell’oceano Atlantico. Dal momento che non ci sono protezioni, è necessario essere prudenti ed evitare di sporgersi, soprattutto quando c’è vento forte.

 

 

Seguendo il sentiero, si continua a costeggiare il mare e le scogliere ed è davvero difficile non fermarsi in continuazione per scattare fotografie! Se la giornata è soleggiata, l’oceano di tinge di mille sfumature di blu: con il contrasto del verde della terra ferma, sono assicurate fotografie bellissime!

Il sentiero prosegue fino al faro: una volta arrivati qui è possibile tornare indietro seguendo il circuito ad anello del Cliff Path Walk oppure tornare indietro per il medesimo sentiero percorso all’andata.

Come per il percorso descritto in precedenza, i sentieri di Howth sono adatti a tutti e non presentano difficoltà tecniche.

 

 

INFO UTILI

Queste due escursioni sono le più gettonate in quanto regalano belle vedute e non richiedono nessuna preparazione fisica. Proprio per questo, questi sentieri sono percorsi da tantissime persone, soprattutto durante i fine settimana. Considerando che i sentieri sono abbastanza stretti, la cosa migliore è andarci durante la settimana oppure al mattino.

Lungo il percorso non ci sono servizi igienici ne punti di ristoro: è bene portarsi dell’acqua e sfruttare i servizi igienici che ci sono nel porto, prima di intraprendere la camminata.

Infine, non sono necessarie le scarpe da trekking ma questi sentieri non si possono percorrere in infradito: le scarpe da ginnastica sono la soluzione giusta. E non dimenticare il kway: in Irlanda il tempo è ballerino!

Al termine dell’escursione vi consiglio di mangiare fish and chips: è davvero squisito da Beshoff bros, a soli 10 €!!


 

 
Share

Lascia una risposta