Visitando la città Dublino si comprende subito che per gli irlandesi il pub non è un semplice bar ma il luogo di aggregazione per eccellenza, a qualsiasi ora del giorno! Ritrovarsi al pub, bere una birra (o anche due o tre) e scambiarsi due chiacchiere, fa parte della vita quotidiana della maggior parte degli irlandesi.

 

In Irlanda ci sono pub davvero ovunque ma i pub più conosciuti e caratteristici si trovano nella capitale, a Dublino: ecco di seguito un elenco dei pub di Dublino che mi sono piaciuti di più e che mi sono stati consigliati da veri dubliners!

 

 

PUB TRADIZIONALI

 

  • TEMPLE BAR

Molti lo definiscono un pub troppo turistico ma resta a mio avviso uno dei più belli. Colorato di vernice rossa e incorniciato da fiori di mille colori, è uno dei simboli della città: ad ogni ora del giorno si esibiscono gruppi musicali che suonano musica tradizionale e non, entusiasmando il pubblico. Sulle pareti del locale ci sono vecchie fotografie, manifesti pubblicitari della Guinness e in uno dei giardini interni si può trovare anche una statua di J. Joyce. Più che un pub è un museo, un luogo simbolo della capitale che merita a mio avviso una visita.

 

[ Temple Bar ]

 

  • LONG HALL

È uno dei pub più antichi della città, uno dei primi a dirla tutta. Questo pub si trova in Great George’s Street ed è un pub classico, frequentato soprattutto da persone di una certa età. Se da fuori non dice un granché, l’interno è arredato in stile vittoriano, con tavoli e sgabelli in legno, eleganti candelieri e fotografie d’epoca. A differenza di altri pub, qui non si esibiscono artisti.

 

[ Long Hall pub ]

 

  • TEAC NA CEIBE

Situato nel cuore di Temple Bar, è un piccolo pub tradizionale, caratterizzato da interni in legno e luci soffuse. Sebbene in questo pub il costo per una pinta di birra sia abbastanza elevato, è ideale per ascoltare della buona musica, soprattutto quella tradizionale: tutte le sere si esibiscono diversi artisti, che cantano canzoni irlandesi accompagnati dalla chitarra e da altri strumenti.

 

[ Teac na Ceibe pub ]

 

  • BAD BOBS

Questo pub si trova sempre in Temple Bar ma è più economico rispetto al Temple Bar e al Teac Na Ceibe. All’interno ci sono due piani, collegati da un’ampia scalinata. Oltre a mangiare e bere, si può ascoltare della buona musica tradizionale e non, grazie agli artisti che si esibiscono ogni sera. Adatto a giovani e meno giovani, è un pub tradizionale con sfumature più moderne.

 

[ Bad Bobs Pub ]

 

PUB MODERNI

 

  • BERNARD SHAW

Uno dei pub più belli della città. Sebbene non si trovi in centro, merita davvero! È considerato “the coolest bar in town” ed è la definizione giusta. In stile hippy, è frequentato soprattutto da ragazzi giovani e caratterizzato da murales e lucine colorate nel cortile. Una volta varcata la soglia d’ingresso, si può raggiungere l’ampio cortile dove ci sono i tavoli e le panche in legno. Le birre sono servite all’interno del pub mentre fuori è possibile magiare la pizza, servita in un dismesso bus a due piani oppure prendere qualcosa in uno dei tanti chioschi dello Eatyard, che si trova nel cortile accanto.

 

[ Bernard Shaw ]

 

  • THE WORKMAN’S CLUB

Questo pub si trova lungo la riva del Liffey, vicino a Temple Bar: anche se non è semplice da trovare, è davvero carino. Dopo aver salito la ripida scala che conduce al pub, si esce sulla piccola terrazza in cima al tetto, dove ci sono tanti tavolini e dove si può prendere da bere. Accanto, si trova un piccolo baracchino dove si può ordinare qualcosa da mangiare, tra cui patatine fritte.

 

[ The Workman’s Club ]

 

  • NO NAME BAR

Costruito all’interno di un edificio in stile vittoriano, il No Name Bar è un pub molto frequentato dai giovani dubliners. Dopo aver salito la ripida scala si accede al pub vero e proprio, caratterizzato da una serie di ampie sale con tavoli e sgabeli e da una terrazza coperta. Non essendoci insegne di nessun genere, è stato chiamato “No Name Bar”. 

 

[ No Name Bar ]

 

  • PYGMALION

Questo pub si trova poco distante dal No name Bar. Il Pygmalion, chiamato anche Pyg, è un pub molto gettonato, frequentato dai locali ma sopruattutto dai giovani. Oltre alle birre artigianali e a numerosi cockal, è possibile amche mangiare. Il locale non ha nulla dei pub tradizionali e si avvicina più che altro ad un normale bar.

 

[ Pygmalion ]

 

Ecco alcuni dei pub che ho visitato durante il mio soggiorno a Dublino. Se il tempo a disposizione è poco, consiglio assolutamente il Temple Bar e il Bernard Shaw: enjoy your Guinness! 

 


 

 
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.