Situata nella parte sud occidentale dell’Irlanda, la Contea di Kerry è diventata famosa grazie alla saga di Star Wars, dato che numerose scene del film “l’ultimo jedi” sono state ambientate proprio qui. Percorrendo una delle tante strade costiere si può facilmente intuire ciò che ha attratto i produttori del film: i paesaggi sono caratterizzati da verdi pascoli che si interrompono bruscamente in prossimità dell’oceano. Nell’entroterra si trovano invece i più alti rilievi montuosi d’Irlanda e magnifici laghi.

 

La contea di Kerry si può visitare in un paio di giorni ed è una tappa imperdibile per tutti gli appassionati della celebre saga di Star Wars. Qui si trovano paesaggi che ricordano molte scene dei film, in un’atmosfera caratterizzata da spazi verdi e incontaminati.

Le principali attrazioni della Contea di Kerry sono:

 

KILLARNEY NATIONAL PARK

Il Killarney National Park si estende per 10.000 ettari ed è uno dei parchi più belli d’Irlanda, dichiarato Patrimonio Unesco nel 1982. Al suo interno ci sono tre grandi laghi: Lower Lake è il più piccolo mentre Upper Lake occupa un terzo del parco. In mezzo a questi due laghi si trova Middle Lake: le acque dei tre bacini si incontrano nel famoso Meet of the waters.

Il Parco comprende anche alcune delle montagne più alte d’Irlanda, come la Purple Mountain e Knockrower. All’interno del Parco si trovano anche alcuni edifici storici, come il Ross Castle e la Muckross House, una residenza vittoriana con dei bellissimi giardini.

Il Parco può essere esplorato in diversi modi: è possibile salire su una carrozza trainata da cavalli (jaunting car), affittare una bici oppure andare a piedi. Noi abbiamo scelto di percorrere un itinerario escursionistico di 9 km intorno al Middle Lake: con lo shuttle bus, che parte dall’ufficio turistico di Killarney (5€ una corsa), abbiamo raggiunto Muckross House e da qui abbiamo percorso un sentiero escursionistico che ci ha permesso di ammirare bellissimi panorami sul Middle Lake e Upper Lake, in mezzo a fiori e tanto verde. Il percorso ad anello è terminato alla Muckross House: da qui abbiamo preso nuovamente il bus e siamo scese al Ross Castle, per poi ritornare a piedi in centro città (circa 2.5 km).

[ Meet of the Waters ]

[ Sentiero nel bosco fiorito ]

[ Ross Castle ]

 

DINGLE PENINSULA

Nonostante il tempo non fosse dei migliori, la Dingle Peninsula mi è piaciuta davvero tanto. È il punto più occidentale dell’isola, dove i verdi pascoli vengono interrotti da ripide scogliere che si affacciano sull’oceano Atlantico.

Merita sicuramente una visita la spiaggia di Inch Strand, una lunga distesa di sabbia bianca famosa per essere stata il set di diversi film, tra cui “Far and Away” e “Daughter“. Proseguendo lungo la costa si raggiunge Dingle, un villaggio di pescatori caratterizzato da casette colorate e famoso per il delfino Fungie: negli anni Ottanta al largo di Dingle è arrivato un delfino, soprannominato Fungie, che ancora oggi vive qui e che è particolarmente amichevole con le barche di turisti che vengono a fargli visita!

La parte più occidentale della penisola è la Slea Head Drive, 47 km di strada stretta lungo la frastagliata costa. Questo tratto di strada è davvero spettacolare: ci sono dieversi punti panoramici dove è possibile fermarsi per ammirare paesaggi straordinari, dove l’oceano incontra il mare e le onde si scontrano sula roccia ricoperta da erba verdissima e fiori. Da qui si possono vedere le Basket Islands, abitate fino a poco tempo fa da pastori e dalle loro pecore. È in questa parte della penisola, così remota e verde, che gli autori di Star Wars hanno girato alcune scene del film.

 

[ Spiaggia di Inch Strand ]

[ Slea Head Drive ]

[ Dingle ]

 

RING OF KERRY

Il Ring of Kerry è la seconda strada panoramica più famosa d’Irlanda, dopo la Wild Atlantic Way. Si estende per 180 km lungo la costa della Contea di Kerry, permettendo di ammirare la varietà di paesaggi che offre questa contea. È stata definita “una delle strade più belle del mondo” ma personalmente ritengo che sia sopravvalutata: è percorsa ogni giorno da numerosi turisti e a mio avviso sono di gran lunga più suggestivi i paesaggi della Penisola di Dingle.

Il punto di partenza del Ring of Kerry è Killarney: la strada panoramica può essere percorsa in senso orario o antiorario, in base alle proprie preferenze. Il circuito ad anello attraversa alcuni piccoli villaggi, verdi pascoli e soste panoramiche lungo la costa. Di particolare interesse sono il villaggio di Killorglin, dove ogni anno si celebra il Puck fair festival, una manifestazione che risale al 1600 durante la quale vengono ornati di nastri i corni di un Puck, ovvero un caprone, che rappresenta il paesaggio montuoso della Contea di Kerry. Molto bella anche la passeggiata lungo l’Oceano nella tranquilla cittadina di Waterville e poco più avanti, il colorato villaggio di Sneem. Una parte del Ring of kerry attraversa anche il Killarney National Park: vale la pena fermarsi alla Ladies’ View, un punto panoramico che permette di avere una bellissima visuale sul Parco nazionale.

[Ring of Kerry ]

 

[ Sneem ]

[ Ladies’ View ]

 

INFO UTILI

Il punto di partenza per visitare la Contea di Kerry è Killarney. Questa piccola cittadina può essere facilmente raggiunta da Dublino in auto oppure con i mezzi pubblici (il treno impiega circa 3 ore e il viaggio è molto confortevole).

A Killarney ci sono numerosi hotel e B&B ma in alta stagione conviene prenotare in anticipo. Noi abbiamo soggiornato presso il B&B Crystal Spring: situato a circa 1.5 km dal centro si trova lungo la sponda del fiume ed è gestito da una graziosa signora che prepara una colazione a dir poco fantastica. La maggior parte delle altre strutture alberghiere si trovano vicino a Main street, la strada principale, dove ci sono anche ristoranti, negozi e ovviamente tantissimi pub. Nei pressi del centro si l’imponente chiesa gotica di St. Mary’s, aperta al pubblico e vicino ad uno degli ingressi al Parco di Killarney.



 

 
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.