E’ senza ombra di dubbio uno dei luoghi che più amo della Val Curone, un luogo con millenni di storia, dall’incredibile bellezza naturale e che offre tantissimo dal punto di vista delle attività Outdoor: sto parlando di Guardamonte, conosciuto dai più come sito archeologico o sito di arrampicata ma non tutti sanno che a Guardamonte si può anche camminare!

Vado spesso a Guardamonte e ogni volta resto incantata dall’unicità di questo luogo a cavallo tra il Piemonte e la Lombardia. Conosciuto come sito archeologico di fama nazionale, Guardamonte sta riscuotendo successo come falesia di arrampicata ma a mio avviso è ancora sconosciuto ai più. Si tratta di un luogo davvero unico come dicevo sopra, un agglomerato di roccia che sorge sul Monte Vallassa: qui milioni di anni fa si trovava il mare che con tempo ha modellato la roccia arenaria creando delle onde di pietra

Avevo già parlato ampiamente di cosa fare a Guardamontedove si arrampicata ma oggi voglio descrivere un percorso non segnato che ho percorso e che mi sento di consigliare per chi vuole scoprire questo luogo con una semplice escursione di breve durata che permette l’accesso a tutti i punti panoramici a mio avviso più belli e suggestivi di Guardamonte. Preciso che l’escursione descritta di seguito no è segnata per cui descriverò prima l’intero percorso e poi allegherò foto dettagliate per evitare che ci si possa perdere: il percorso si snoda tra sentieri del CAI e sentieri utilizzati dai climbers per raggiungere le falesie di arrampicata. Si tratta di un percorso ad anello completamente panoramico e adatto anche a chi non è allenato, che offre splendide vedute sulla Val Curone, il Monte Giarolo e dintorni.

INFO

Tipologia: sentiero escursionistico

Difficoltà: E 

Luogo: Guardamonte – Monte Vallassa (al confine tra Lombardia e Piemonte)

Punto di partenza e arrivo: Agriturismo Guardamonte 

Dislivello: 80 m

Tempo di percorrenza: , 2 km, circa 45 minuti

 

Il sentiero parte dal parcheggio di fianco all’Agriturismo Guardmonte. Per raggiungere Guardamonte dal Piemonte basta risalire la Val Curone, arrivare a San Sebastiano Curone e seguire le indicazioni prima per Musigliano e poi per l’Agriturismo Guardamonte, mentre se si arriva dalla Lombardia si sale verso Varzi e poi si seguono le indicazioni per Gremisco e Musigliano, sempre poi girando al bivio per l’Agriturismo Guardamonte. 

Una volta giunti al parcheggio di fianco all’Agriturismo (è un grande parcheggio sulla destra, prima dell’agriturismo!), si prende la strada sterrata che sale sulla sinistra fino a raggiungere una fontanella con un tavolino e delle panchine. Da qui si prosegue dritto, senza svoltare ne a destra ne a sinistra. Si prosegue per circa 100 metri, la strada sale leggermente, fino a quando, come da foto allegate, si raggiunge un bivio e si prende la strada che sale ripida sulla destra: non ci si può sbagliare perché dopo meno di 20 metri la strada presenta delle pietre. Da qui si prosegue fino ad arrivare ad un bivio e si prende la stradina che gira a destra. Raccomando sempre di guardare e seguire le foto allegate! Ed eccoci arrivati al primo punto panoramico e al più bello di tutto Guardamonte, il Paretone! Solo guardare eh, massima prudenza perché è molto esposto se si prosegue bisogna essere climbers.

 

Da qui si torna all’inizio della parete dove si trova una stradina che sale a destra: si prende questo sentiero in salita e si passa tra grossi massi, fino poi a salire dalla panchina e imboccare la strada al centro e poi, seguendo la staccionata si arriva sulla destra alla croce, atro super punto panoramico.

 

Da qui si ritorna sui propri passi e si prosegue sul sentiero bel visibile a destra: non scendete ma continuate a salire dove c’è una staccionata sulla sinistra e proseguire seguendo sempre il sentiero. Guardando le foto, passerete per un sentiero un poco esposto ma molto panoramico. Poi bisogna scendere a sinistra e tenere poi la destra e passare in mezzo al bosco. Tenere ancora la destra ai due bivi successivi fino poi ritornare alla fontanella e al parcheggio. Consiglio di nuovo di seguire le foto per non sbagliare! Buon giro 🙂 

Dalla fontanella prendere il sentiero a sinistra.

Proseguire dritto! 

Sempre dritto!

Al primo bivio, girare a destra

Proseguire sulla mulattiera con pietraie

Al bivio per l’osservatorio astronomico, tenere la destra

Superare la lapide commemorativa

Poco dopo, tenere la destra

Salire leggermente a sinistra ed…

… Eccoci al Paretone!

Girare a destra all’inizio del Paretone

Salire per le pietraie

Alla panchina, prendere il sentiero al centro

Seguire la staccionata e poco dopo…

… Girare a destra per…

… Raggiungere la Croce

Scendere dalla croce sui propri passi e proseguire per il sentiero

Seguire il sentiero sulla sinistra seguendo la staccionata 

Proseguire sulla costa

Proseguire ancora e godersi il panorama

Scendere tra i pietroni

Proseguendo per il sentiero si accede al un altro punto panoramico

Proseguire a sinistra seguendo il sentiero 

Si entra nel bosco

Al bivio tenere la destra

Tenere la destra anche al bivio successivo e…

…. Anche a quello dopo 

Ed eccoci tornati alla fontanella 


 

 
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.